CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Tutela della Privacy
csfbari.it è il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti su questo sito ai sensi e per gli effetti del Codice della Privacy.
La informiamo sulle modalità, finalità e ambito di comunicazione e diffusione dei Suoi dati personali e sui Suoi diritti, in conformità all'art. 13 del D. Lgs. 196/2003.

Centro Diurno

Risposta all'emergenza educativa che contraddistingue il nostro tempo... 

Centro di Spiritualità "San Francesco"

Concepito come contenitore di variegate proposte di vita e di formazione cristiane

Biblioteca

Un luogo di pace, vi si trovano antichi manoscritti gregoriani

Già nell’ottavo Capitolo provinciale ordinario del 1979 si definì «prioritaria una nuova opera edilizia a Bariʽ̏Mater Ecclesiae̕ come sede delle opere francescane», al fine di dare sviluppo alle finalità della donazione della Villa Specchio da parte di Ester De Lilla nel 1965

Tentativi di concretizzare il progetto di «costruzione di un ʽCentro Sociale Francescano̕ che preveda: uno studentato, un pensionato per sacerdoti anziani, il Centro Francescano di Cultura, la Biblioteca Provinciale OFMConv., la Sede del Movimento Francescano per l’OFS e la M.I., la sede di iniziative giovanili in collaborazione con la Parrocchia S. Francesco d’Assisi in Bari» si succedettero sin dal 1982

Il XVI Capitolo provinciale ordinario del 2005 chiese al Ministro generale l’autorizzazione a procedere ai lavori di realizzazione del «Centro Sociale e della Spiritualità presso l’Oasi francescana ʽS. e M. De Lilla̕ in Bari», approvazione poi giunta l’anno seguente

I lavori di costruzione, finanziati anche grazie a un contributo dell’Unione Europea, iniziarono nel 2006 e si sono conclusi nel 2012

Iscriviti alla newsletter

View the embedded image gallery online at:
http://www.csfbari.it/#sigFreeIdf38e12953d

Opera realizzata con il contributo di Regione Puglia e Unione Europea

              

Seguici su facebook